PROMOZIONE ESTATE 2020 PROMOZIONE ESTATE 2020
-12% EXTRA con Tessera Premium
-10% EXTRA oltre €150
-5% EXTRA oltre €75 di spesa
0362 990913 da Lunedì a Venerdì, 8:30-18:30
Chiusi per ferie dal 13 al 21 Agosto 2018 compresi: alla riapertura prenderemo in carico gli ordini tempestivamente

News e approfondimenti dal Portale del Cavallo

Viene qui riportata una serie di articoli, news e approfondimenti pubblicati sul magazine online Il Portale del Cavallo a tema cavallo, cane, gatto, e altri animali, oltre al benessere naturale, la cura degli animali e altri argomenti di interesse riguardo ai prodotti in vendita sul nostro e-commerce.

EMERGENZA COVID-19 - PRESTAZIONI MEDICO VETERINARIE NELLA FASE 2
Si legge sul sito ufficiale della FEDERAZIONE NAZIONALE ORDINE VETERINARI ITALIANI importanti informazioni sulle prestazioni delle strutture veterinarie, sul territorio, presso le aziende o a domicilio.

Come noto dal 4 maggio inizia la "fase 2" che conferma l'obbligo di rispettare le misure di contenimento e mantenere comportamenti sociali responsabili per non vanificare i risultati ottenuti. Ognuno è responsabile della propria protezione, ma continuando ad adottare le misure previste dalle norme e dal buon senso, oltre che dalle conoscenze mediche, proteggiamo anche tutti gli altri. Le prestazioni medico veterinarie sono state definite essenziali fin dall'inizio dell'emergenza, pertanto continuano a poter essere erogate nel rispetto delle misure di protezione e distanza necessarie a contenere la diffusione del contagio. La maggiore possibilità di spostamento come previsto delle norme regionali e nazionali non deve pregiudicare i risultati ottenuti finora e va ricordato che rimangono in vigore le misure di cautela e il divieto di assembramento. E' responsabilità del medico veterinario organizzare e modulare la propria attività in modo da garantire oltre alla sicurezza del proprietario degli animali, la propria e quella dei propri collaboratori, la salute dell'animale, anche effettuando le profilassi vaccinali, i trattamenti preventivi contro malattie trasmesse da vettori e gli interventi chirurgici elettivi.   STRUTTURE MEDICO VETERINARIE. Nelle strutture medico veterinarie si dovrà continuare a garantire il rispetto della distanza, l'obbligo dei DPI all'interno e tutte le misure di disinfezione delle mani e degli ambienti.   L'aspetto organizzativo è fondamentale: tutte le prestazioni – ovviamente escluse le emergenze e le urgenze - vanno erogate su appuntamento e ogni animale potrà essere accompagnato da una sola persona in modo da non creare affollamento in sala d'attesa, i clienti vanno informati motivando chiaramente che questa è l'unica modalità che consente di erogare prestazioni in sicurezza per il personale, i pazienti e i proprietari.   Una efficace comunicazione fra medico veterinario e proprietario è importantissima, oltre ad essere un valore aggiunto. Nelle strutture medico veterinarie sono, per motivi facilmente intuibili, già in atto procedure igienico sanitarie per la pulizia e disinfezione degli ambienti e della strumentazione quindi non sono richieste operazioni aggiuntive per la fase 2.   PRESTAZIONI A DOMICILIO Le prestazioni a domicilio potranno essere effettuate, sempre nel rispetto delle norme di protezione individuale, limitando ogni contatto con i componenti del gruppo familiare e gli ambienti.   Lo stato di salute dei proprietari e dei loro familiari non è verificabile quindi, per il principio di cautela e precauzione, anche dopo il 4 maggio le prestazioni medico veterinarie a domicilio rappresentano una situazione di rischio e vanno effettuate solo in casi particolari che devono essere valutati singolarmente dal professionista.     PRESTAZIONI PRESSO AZIENDE Anche le prestazioni presso aziende, allevamenti o altre strutture di cura degli animali devono essere erogate con i medesimi criteri: DPI, distanza fisica e limitazione dei contatti con il minor numero di persone.   La delicatezza di questa fase è evidente.   TERRITORI In considerazione del fatto che l'emergenza epidemiologica interessa in modo diverso le diverse aree del Paese, quando necessario, gli Ordini provinciali e le Federazioni Regionali (ove esistenti) potranno fornire ai medici veterinari indicazioni ulteriori.       Per saperne di più si può visitare il sito ufficiale della FEDERAZIONE NAZIONALE ORDINI VETERINARI ITALIANI www.fnovi.it    

ARRIVANO LE LlNEE GUIDA PER LA GESTIONE DEGLI ANIMALI DA COMPAGNIA DI PROPRIETARI POSITIVI A COVID-19
Il Ministero della Salute ha emanato delle linea guida per raccogliere "dati reali" in relazione all'emergenza da Covid-19: fornite informazioni "indispensabili" per la sanità pubblica e per evitare notizie allarmistiche

Nonostante, allo stato attuale, non vi siano evidenze scientifiche che gli animali possano rappresentare un rischio di trasmissione del virus SARS-CoV-2, agente eziologico del Covid 19, per l’uomo poiché la via principale della trasmissione di detto virus è il contagio interumano, l’OIE (Organizzazione Mondiale per la Sanità Animale) ha raccomandato di utilizzare l’approccio One Health per condividere informazioni ed effettuare una valutazione del rischio mirata a decidere, sotto il profilo epidemiologico e qualora le risorse siano disponibili, se testare un animale da compagnia che ha avuto contatti stretti con una persona/proprietario infetto da Covid-19.   Ecco perché un Gruppo di lavoro tecnico scientifico coordinato dalla Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari ( DGSAF_9224-17-04-2020 ) ha elaborato un documento denominato “ Linee guida per la gestione di animali da compagnia sospetti di infezione dal SARSCoV2 ” che si prefigge di “ d’impedire possibili congetture, pregiudizi e speculazioni che porterebbero ad una immotivata zoofobia, prevenendo così fenomeni di abbandono degli animali d’affezione come cani e gatti con conseguente aumento del randagismo ”.   Il documento ha due scopi: fornire linee guida sulla gestione degli animali da compagnia in casi di infezione umana all’interno del gruppo familiare, per minimizzare il rischio di diffusione e nel contempo tutelare il benessere animale; ed indicare un metodo di campionamento razionale che permetta una valutazione del rischio, senza spreco di reagenti preziosi per la salute umana. Le linee guida indicano che saranno i servizi veterinari delle Aziende sanitarie locali a registrare tutte le informazioni utili per la correlazione uomo/animale ed i risultati sui test effettuati sugli animali. Agli II.ZZ.SS che effettueranno i test, sarà invece richiesto di segnalare tempestivamente alla ASL, alla Regione o provincia autonoma competente per territorio e al Ministero della salute DGSAF tutti gli eventuali casi di positività.   Quest'ultimo passaggio risponde implicitamente alla istanza che la Federazione aveva prospettato alla Direzione Ministeriale chiedendo un intervento che evitasse una attività di refertazione per l'individuazione di soggetti positivi da parte di ambulatori privati, estranei al Servizio Sanitario Nazionale.   Per saperne di più si può visitare il sito ufficiale della FEDERAZIONE NAZIONALE ORDINI VETERINARI ITALIANI www.fenovi.it

Continuano sulla piattaforma Zoom i seminari GRATUITI sull'uso degli Oli Essenziali di Grado Terapeutico per il cavallo inaugurati presso il centro equestre l'Università dell'Equitazione di Roma.

I seminari sull’uso degli Oli essenziali di Grado Terapeutico Puro Certificato sul cavallo sono gratuiti, hanno la durata di circa un ora e l’obiettivo di spiegare in che modo gli oli essenziali possono migliorare la vita dei cavalli sia a livello fisico che emotivo.   Alcuni oli sono molto efficaci come detergenti non tossici per disinfettare imboccatura, secchi, superfici e possono essere vaporizzati in scuderia per proteggersi dagli agenti patogeni.   Considerato il momento che stiamo vivendo potrebbero essere fondamentali per migliorare la digestione evitando le coliche, abbassare agenti virali e patogeni se diffusi in scuderia e lavorare a livello emozionale per rilassare i cavalli.   La prossima classe si svolgerà sulla on line sulla piattaforma Zoom giovedì 16 aprile alle 18,00.   Questo è il link per partecipare GRATUITAMENTE al corso https://www.eventbrite.it/e/registrazione-videoconferenza-oli-essenziali-per-il-cavallo-102111618600     per ulteriori informazioni potete scrivermi a : smilingoak2014@gmail.com   Vi aspetto numerosi. Cordiali saluti,   Elena Traversa  

La Dottoressa Grazia Pagnozzi, farmacista, ci propone un nuovo importante approfondimento. CURARE IL NOSTRO CAVALLO: naturale si può?

Non solo farmaci tradizionali ma anche terapie naturali le cui materie prime sono di origine vegetale: Fitoterapia, Gemmoterapia e Omeopatia a supporto di tutto ciò che viene normalmente prescritto.     Dott. Grazia Pagnozzi Per approfondimenti o ulteriori informazioni potete scrivere a grazia.proconsole@gmail.com o telefonare al numero 335 8313311

Riproponiamo l'intervento del Dott. Piermario Giongo della Scuola Equestre di San Siro ai corsi che si sono tenuti presso la Fiera di Sant'Alessandro a Bergamo sul benessere del cavallo e mascalcia organizzati da Il Portale del Cavallo
In questo estratto video del convegno vengono illustrati alcuni degli strumenti indispensabili per la mascalcia

Il Dott. Piermario Giongo della Scuola Equestre di San Siro, durante i convegni che si sono tenuti a settembre presso la Fiera di Sant'Alessandro (Bergamo) ha fatto diversi interventi sui vari accorgimenti da avere per garantire il benessere del cavallo, esponendo chiaramente quali sono le patologie equine più frequenti e come riconoscerne tempestivamente i sintomi.   Questi corsi, dedicati al benessere del cavallo e alla mascalcia, hanno avuto un buon successo di pubblico.   In questo video è possibile vedere un breve estratto del convegno dove il Dott. Giongo mostra alcuni strumenti indispensabili al lavoro del maniscalco e ne illustra il corretto utilizzo.      

Boehringer Ingelheim Italia lancia il sito www.365G.it, per vivere felici e in salute con il proprio cane tutti i giorni dell'anno. Le pulci possono infestare anche l'uomo?
Milano, 2 aprile 2020 - Le pulci possono infestare anche l´uomo? Alcuni parassiti possono essere presenti anche in casa? Le zecche sono attive solo nei mesi caldi? I giardini pubblici sono aree a rischio infestazione?

Le pulci possono infestare anche l’uomo? Alcuni parassiti possono essere presenti anche in casa? Le zecche sono attive solo nei mesi caldi? I giardini pubblici sono aree a rischio infestazione?   Queste sono solo alcune delle molte domande che ogni proprietario di un cane si sarà fatto almeno una volta, e che oggi trovano risposta grazie a un nuovo progetto editoriale di Boehringer Ingelheim. 365g.it è il sito rivolto a chi condivide la propria vita con un cane (Circa 7 milioni nel 2018 secondo una stima di Euromonitor) e che vorrebbero saperne di più sui principali parassiti che possono infestare il loro amico, quanto sono pericolosi e come riuscire a prevenirli o combatterli con il trattamento adeguato.   Oggi, ormai, i cani sono membri della famiglia a tutti gli effetti e, come tali è nostro dovere garantirne sempre il massimo benessere, in ogni situazione, 365 giorni all’anno.   Il messaggio di 365g.it è chiaro: con i parassiti non si scherza, rappresentano in ogni stagione un rischio per la salute dei nostri animali, ma anche per la nostra, perciò è meglio conoscerli in modo approfondito.   Niente di “sentito dire”, però: sull’argomento zecche, pulci, vermi, ecc., nelle chiacchiere dei proprietari al parco, tra luoghi comuni e falsi miti, se ne sentono veramente di tutti i colori. Con l’aiuto di medici veterinari specialisti, 365g.it vuole garantire solo informazioni autorevoli e scientificamente affidabili sui principali parassiti e sui rischi che essi comportano.   Il sito è in continua evoluzione e offrirà anche la possibilità di scrivere a un team di esperti per avere un consiglio in più, fugare qualche dubbio, e avere magari conferma del fatto che “le zecche non possano ricrescere dal loro capo reciso”, senza dimenticarsi di un momento per sorridere, con la possibilità di giocare con la “PetCam” , creando immagini divertenti con le nostre foto e quelle del cane, da scaricare, conservare o postare sui social.     Boehringer Ingelheim Business Unit Salute Animale Boehringer Ingelheim è il secondo maggior operatore mondiale in ambito salute animale con un fatturato netto di quasi 4 miliardi di euro nel 2018 e una presenza in oltre 150 mercati.   I nostri 10.000 addetti con il loro lavoro quotidiano creano il futuro del benessere animale nel mondo. Crediamo nella prevenzione prima delle terapie e ci dedichiamo a sviluppare soluzioni innovative in ambito vaccini, parassiticidi e terapeutici. Con il nostro ampio portafoglio di prodotti, strumenti e servizi avanzati di prevenzione e terapia aiutiamo i nostri clienti a prendersi cura della salute dei loro animali.   Per maggiori informazioni visitate:   https://www.365g.it   www.boehringer-ingelheim.com/animal-health/overview.     Boehringer Ingelheim L’obiettivo di Boehringer Ingelheim, azienda farmaceutica basata sulla ricerca, è migliorare la salute delle persone e degli animali. Nel perseguire questo obiettivo si focalizza su quelle patologie per le quali ad oggi non esistono opzioni terapeutiche soddisfacenti, concentrandosi sullo sviluppo di terapie innovative che possano allungare la vita dei pazienti. Nell’ambito della salute animale Boehringer Ingelheim si prodiga per una prevenzione avanzata. Azienda a proprietà familiare sin dalla sua fondazione nel 1885, Boehringer Ingelheim è oggi una delle prime 20 aziende farmaceutiche al mondo. I suoi circa 50.000 addetti ogni giorno creano valore, attraverso l’innovazione, nelle sue tre aree di business: farmaceutici per uso umano, animal health e biofarmaceutici. Con un fatturato netto di circa 17,5 miliardi di euro nel 2018, Boehringer Ingelheim ha investito in ricerca e sviluppo una somma pari a quasi 3,2 miliardi di euro ovvero il 18,1% del fatturato netto. Da azienda a proprietà familiare Boehringer Ingelheim ha una programmazione che abbraccia le generazioni, concentrandosi sul successo di lungo termine. L’azienda pertanto punta a una crescita interna basata su risorse proprie, e nel contempo è aperta a collaborazioni e alleanze strategiche nella Ricerca. In ogni sua attività, Boehringer Ingelheim è spontaneamente portata ad agire con responsabilità nei confronti dell’umanità e dell’ambiente.   Per maggiori informazioni visitate il sito www.boehringer-ingelheim.it  

La Dottoressa Grazia Pagnozzi, farmacista, ci spiega cosa sono e come usare le PREPARAZIONI MAGISTRALI VETERINARIE.

Che cos'è una preparazione magistrale? E' la preparazione di un medicinale che il farmacista realizza nel suo laboratorio seguendo le indicazioni del " Magister " cioè del medico; detto in altri termini una preparazione fatta dietro prescrizione personalizzata per quell'animale o quella persona. Come sappiamo, infatti, somministrare un farmaco ai nostri animali si rivela spesso un’operazione difficile sia perché non gli puoi spiegare " è cattivo ma ti fa bene… " sia perché spesso si riesce a dare soltanto una parte della dose senza coprire il reale fabbisogno di dosaggio prescritto dal medico. Ecco che ci viene in aiuto il farmacista, in grado di preparare con prescrizione medica, ciò che risulterà essergli più gradito perché aromatizzato: una collaborazione efficace per consentire di curare al meglio il nostro quattro zampe.     Dott. Grazia Pagnozzi Per approfondimenti o ulteriori informazioni potete scrivere a grazia.proconsole@gmail.com o telefonare al numero 335 8313311

COVID-19: Governo divulga nuova autodichiarazione
La Federazione Italiana Sport Equestri informa che il Ministero degli Interni ha divulgato la nuova autodichiarazione

Questa nuova certificazione contiene una nuova voce con la quale l'interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 1, comma 1, lett. c) del D.P.C.M. 8 marzo 2020 che reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus "COVID-19".   Il nuovo modello prevede anche che l'operatore di polizia controfirmi l'autodichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall'onere di allegare all'autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.   Spostamenti autorizzati e comprovati La Federazione raccomanda massimo senso di responsabilità e di spostarsi solo per una delle ragioni, previste dai DPCM e dalle eventuali Ordinanze locali, effettive e comprovate.   È possibile scaricare il nuovo modello di autodichiarazione in formato pdf

Dalla Commissione Veterinaria FISE Veneto, alcune utili e importati considerazioni per gestire al meglio il nostro cavallo scuderizzato in emergenza corona virus.

Carissimi, l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus Covid19 ha certamente creato non pochi disagi alle scuderie e ai proprietari di cavalli. Le restrizioni e le limitazioni imposte per riuscire nel contenimento del contagio hanno indotto molti a cercare comunque un escamotage per andare dai propri cavalli. Per questo motivo, noi veterinari abbiamo ricevuto richieste per la certificazione di condizioni tali da rendere necessario l’accesso. Richiedere permessi al veterinario è un approccio del tutto illegittimo. Il veterinario accerta e fornisce una diagnosi e una terapia, solo in presenza di una reale situazione clinica. E, quindi, ove necessario, potrà rilasciare un certificato che attesti tale condizione (identificazione del cavallo, dati del proprietario, sede di scuderizzazione e dati della patologia e terapie) così da giustificare l’integrazione dello stato di necessità. Non può essere chiesta al veterinario una certificazione inveritiera. La movimentazione dei cavalli e il mantenimento del loro benessere non necessitano di una certificazione apposita. È già stato chiarito anche con Nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri 10.03.2020. Così come è stato ribadito (anche dalla stessa FISE) che dovrà essere la scuderia ad occuparsi della gestione dei cavalli. Solo ed esclusivamente quando la struttura ospitante non possa farlo (ad esempio per carenza di soggetti idonei) potrà essere autorizzato il proprietario. Quest’ultimo dovrà provvedere a produrre idonea autocertificazione attestante la situazione, assumendosene la piena responsabilità. In ipotesi di controllo sarà verificato, quindi, se sussistono i presupposti dello stato di necessità tali dal giustificare lo spostamento. Cordiali saluti. Commissione Veterinaria Comitato Regionale Veneto Padova, 16 marzo 2020

La Federazione risponde alle domande più frequenti ricevute da parte dei tesserati
Dopo la presa di posizione della FISE in Italia, arriva anche la raccomandazione ufficiale della FEI di annullare tutti gli appuntamenti equestri nel calendario internazionale per quattro settimane.

Al fine di agevolare i tesserati e gli affiliati nella risoluzione delle problematiche relative all’emergenza Covid-19 e alla luce delle disposizioni emanate dal Governo Italiano, la Federazione ha realizzato e aggiornato una ulteriore FAQ con domande e risposte ai quesiti più frequenti.   Si ricorda che la Federazione fornisce, comunque, un’opinione non vincolante sull’interpretazione di provvedimenti dell’Autorità, si invita pertanto ad attenersi scrupolosamente a quanto previsto non solo dai DPCM, ma anche a eventuali ordinanze di Autorità locali.  Si precisa, inoltre, che la FAQ che segue è aggiornata alle direttive Governative attualmente in essere alla data del 17 marzo 2020.    Si ricorda che la FISE, al fine di sostenere e fornire un servizio ai tesserati e agli affiliati, ha attivato un indirizzo di posta elettronica ( sosfise@fise.it ), al quale possono essere inoltrati specifici quesiti.   1. Domanda: È necessaria la presenza del medico nelle Associazioni?    Risposta:  L’obbligo del controllo medico [art. 1/ d e 2 / lettera G del DPCM dell’8 marzo 2020] sembrerebbe una prescrizione limitata alle attività di allenamento e probabilmente più adatta agli Sport di squadra, in cui le associazioni hanno un medico sociale. I nostri Enti affiliati che non sono dotati di un medico sociale possono affidarsi a un certificato medico fornito dall’atleta oppure far fare periodicamente degli accessi a un medico di fiducia che può verificare gli atleti seguendo i suggerimenti pubblicati dalla Federazione Medico Sportiva (FMSI) su proprio sito (vai al sito QUI ).   2. Domanda: Si possono autorizzare stage?    Risposta:  I DPCM hanno sospeso qualsiasi attività sportiva e anche la Federazione ha sospeso fino al 3 aprile prossimo qualsiasi attività federale, tra cui gli stage organizzati dalla Federazione stessa.    3. Domanda: Dopo l'ultimo DPCM i centri Pony possono svolgere le normali lezioni di addestramento e allenamento con i loro bambini?   Risposta:  No.   4. Domanda: Tesserati con patente A, ma con certificato medico agonistico possono allenarsi?   Risposta : NO   5. Domanda: Il titolare di un contratto di mezza fida presso una società affiliata, in considerazione dell’emissione di un comunicato di sospensione delle attività, chiede se fosse possibile avere il rimborso della quota o se nel caso di specie interviene l'assicurazione Fise.   Risposta : I rapporti contrattuali tra tesserato e circolo, o fra tesserato e proprietario di cavallo, sono estranei alla Federazione. L’assicurazione federale non copre tale fattispecie.   6. Domanda: Ho la qualifica di Istruttore di Base, e sono nella griglia del centro ippico, vorrei avere una delucidazione in merito a quanto leggo dal sito federale: “Quindi invitiamo a coordinarVi con gli Istruttori, i Presidenti di circolo e i veterinari per comprendere l’effettivo stato di necessità indifferibile che possa riguardare il Vostro cavallo e giustificare lo spostamento”. Da quanto leggo i proprietari dei cavalli non devono spostarsi, vorrei sapere se come istruttore sono tenuto a spostarmi per movimentare i cavalli degli allievi.   Risposta:  Le normative sono imposte dal Parlamento e/o dal Governo e non dalla Federazione che si limita a rispettarle come ogni individuo sul territorio italiano e a comunicarle. Un individuo può spostarsi dal proprio domicilio solo per motivi comprovati di salute, di lavoro o uno stato di necessità indifferibile. Escludendo la prima situazione, deve valutare se sussiste un comprovato stato di necessità indifferibile che richieda il suo spostamento. Lo stesso legale rappresentante dell'ente affiliato che ospita i cavalli è in grado di valutare se sia necessaria e indifferibile la sua presenza per collaborare all'accudimento dei cavalli ospitati oppure se sia in grado di garantire l’accudimento dei cavalli stessi attraverso lo staff già presente nel circolo.  Qualora ricorrano i requisiti deve dotarsi dell'autocertificazione prevista dal DPCM (scarica QUI ) e dei documenti che dimostrano il rapporto di lavoro oppure l'effettivo stato di necessità indifferibile che giustificano il suo spostamento dal domicilio. Suggeriamo di documentare il più possibile la sua motivazione per evitare di incorrere in sanzioni e/o denunce. Resta inteso che la motivazione deve essere reale e che è necessario limitare al massimo gli spostamenti per contribuire a contenere il contagio. Naturalmente, nonostante i suggerimenti di buon senso che offriamo, le Forze dell'Ordine possono valutare autonomamente se le motivazioni da Lei proposte siano reali e adeguate.   7. Domanda: Nelle vostre ultime disposizioni ci si è evidentemente dimenticati due cose importantissime: la gestione dei cavalli anziani, ognuno con problematiche a sé che il proprietario riconosce e gestisce, il gestore del centro ippico no! L'affezione: la mia cavalla ha 26 anni, più di metà della sua vita insieme e dopo 5 giorni che non sono io ad accudirla comincia a dare segni di "malinconia" e non parlatemi di ferie perché io per queste motivazioni non ci vado ...bisognerebbe pensare a delle deroghe almeno per queste situazioni, chiaramente non tutti i giorni, ma almeno una volta a settimana!   Risposta : Le normative sono imposte dal Parlamento e/o dal Governo e non dalla Federazione che si limita a rispettarle come ogni individuo sul territorio italiano e a comunicarle. Un individuo può spostarsi dal proprio domicilio solo per motivi comprovati di salute, di lavoro o uno stato di necessità indifferibile. Escludendo la prima situazione, deve valutare se sussiste un comprovato stato di necessità indifferibile che richieda il suo spostamento, come da lei scritto. Lo stesso legale rappresentante dell'ente affiliato che ospita i cavalli è in grado di valutare se sia necessaria effettivamente e indifferibile la sua presenza per collaborare all'accudimento dei cavalli ospitati oppure se sia in grado di garantire l’accudimento dei cavalli stessi attraverso lo staff già presente nel circolo.  Qualora ricorrano i requisiti deve dotarsi dell'autocertificazione prevista dalla Legge (scarica QUI ) e dei documenti che dimostrano il rapporto di lavoro oppure l'effettivo stato di necessità indifferibile. Resta inteso che la motivazione deve essere reale e che è necessario limitare al massimo gli spostamenti per contribuire a contenere il contagio. Naturalmente, nonostante i suggerimenti di buon senso che offriamo, le Forze dell'Ordine possono valutare autonomamente se le motivazioni da Lei proposte siano reali e adeguate.    

Il potere della natura: il Tarassaco. Cresce ovunque, senza pretese, in prati e strade d´ogni paese
Fate Attenzione quando siete in campagna o passeggiate accanto al prato di una zona esidenziale, più di un supereroe potrebbe essere lì, in attesa d´essere invocato.

CHI È    Si tratta del tarassaco (Taraxacum officinale), pianta appartenente alle composite, il cui fiore giallo è composto in realtà da tanti piccoli fiori, uniti insieme, numerosi e ravvicinati, sulla cima del gambo.   Allo stesso modo, come i suoi fiori, anche il tarassaco stesso cerca la compagnia dei suoi simili, radunandosi in gruppo e in gran numero. Le sue parti attive sono la radice, raccolta principalmente in autunno, e le parti aeree.     SUPERPOTERI   Quali sono le capacità del tarassaco utili a cani e gatti? Le sue funzioni principali, per cui chiediamo il suo aiuto, sono due: quelle epatiche e quella diuretica. Come avviene questo?  Forse conoscete il tarassaco con il nome di Dente di leone e osservandolo, potreste scorgere in quella chioma gialla la criniera di una belva, pronta a terrorizzare i nemici degli animali.   Riconosciuto tradizionalmente come diuretico, il suo potere di tipo depurativo sul fegato si associa al rene, spaventando le tossine e mettendole in fuga.  Allo stesso modo, grazie a un effetto lassativo, il suo ruggito caccia le tossine anche dall’intestino, oltre che dalla pelle, aumentando la secrezione delle ghiandole sudoripare e delle ghiandole sebacee.   Questo leone, coraggioso supereroe fitoterapico, ha attività colagoga e coleretica, ovvero facilita la contrazione della cistifellea e la secrezione di acidi biliari, facendo bene alle colecisti.  Il tarassaco lascia dunque il suo segno in casi di insufficienza epatica e per i calcoli renali, non per dissolverli, ma agendo come preventivo, come una fiera di guardia. Graffia, morde, ruggisce, il Dente di leone non si risparmia e avercelo come amico è cosa preziosa.   In primavera è ricco di zuccheri e in autunno raggiunge il 40% di inulina, fungendo da prebiotico, dunque supportando i saprofiti buoni, la flora batterica positiva.    Possiede tanti enzimi e anche potassio, aiuta nella digestione, abbassa il colesterolo e fa bene a chi ha l’artrosi. Ma attenzione, con le creature feroci occorre prudenza: il lattice nel tarassaco può essere irritante.   Come trova le forze per agire questa pianta? Le sue capacità derivano dalla presenza di triterpeni, fitosteroli, caroteni, xantofille, flavonoidi e acido caffeico.     DOVE TROVARLO   Avrete intuito che il tarassaco è un supereroe leggendario e per questo è presente e importante in FORZA10 Legend Digestion.   I suoi superpoteri sono però richiesti anche nel Renal Active , sia per cane che per gatto, nell’Urinary Active per gatti e nei loro corrispondenti, nella forma di alimento umido, della linea Actiwet.     LE IMPRESE   Che il tarassaco sia un supereroe che incute timore nei suoi nemici, ormai lo sapete. Non sapete tuttavia che proprio per questo, e per le sue proprietà diuretiche, ha acquisito il soprannome di piscialetto, di derivazione dal francese piss en lit.   Per la necessità di depurarsi dopo l’inverno, il tarassaco era ed è impiegato anche nella preparazione di insalate, il che l’ha reso uno dei primi nutraceutici. Viene inoltre utilizzato nella preparazione di tisane.   Questa pianta diffusissima, un vero e proprio infestante, è stata tuttavia, forse anche per questo, sempre trascurata a livello officinale, seppure riconosciuta dalla tradizione popolare. Solo in tempi moderni ha ottenuto la conferma della fitoterapia.    Per questo motivo, lo scrittore Cattorini compose addirittura un’Ode al tarassaco, citata in apertura.   A chi tuttavia lo dipinge come un supereroe feroce, il tarassaco risponde con il suo profondo legame con i bambini.    Dopo essersi chiuso in sé stesso durante la notte, si riapre di giorno per permettere loro di giocare e divertirsi, lasciando che soffino via il suo fiore e utilizzino il suo gambo come trombetta.    Quando il tarassaco giunge a maturazione, il suo fiore, la criniera, prima saldamente riunita, si lascia infatti volare via con un solo alito di vento.  Proprio per questo viene additato soprattutto come soffione, anziché con il suo vero nome.    I suoi semi difatti, con attaccato un paracadute, si separano dai loro fratelli, e si lasciano volare via, altrove, per poter diffondersi e dare altra vita. Se sei interessato ad acquistare il Forza10 Legend Digestion clicca qui! Se sei interessato ad acqistare il Forza10 Renal active clicca qui! Se vui dare un'occhiata atuta la linea Actiwet clicca qui!  

I consigli di Forza10: 7 ragioni per scegliere il pesce per cani e gatti
Il pesce fornisce molte proteine di cui il cane e il gatto hanno bisogno.

Il pesce è un’ottima fonte di proteine nobili Contiene gli aminoacidi giusti e nelle proporzioni adeguate ai loro bisogni. Il pesce ha un elevato valore nutritivo, inferiore alla carne per alcuni aspetti ma decisamente superiore per altri. La principale differenza tra questi due alimenti risiede nelle diverse quantità di proteine e lipidi. La carne è infatti generalmente più ricca di aminoacidi e grassi. La qualità lipidica del pesce è però nettamente superiore e questo alimento si distingue per il ridotto contenuto di colesterolo e l’abbondanza di acidi grassi essenziali, indispensabili per il benessere degli animali. Le proteine delle carni di pesce risultano inoltre maggiormente digeribili per via della minore quantità di tessuto connettivo. Il bilanciamento Omega-3/Omega-6 Omega3 e Omega6 sono due categorie facenti parte degli acidi grassi polinsaturi essenziali, strettamente coinvolti nel mantenimento della salute delle cellule di tutto l’organismo e nel prevenire disturbi cardiovascolari. Fondamentale è il bilanciamento tra queste due categorie. Troppo spesso infatti, gli alimenti possiedono un buon contenuto di Omega6 ma quote assolutamente non adeguate di Omega3. Il pesce e gli oli di quest’ultimo sono una fonte importantissima e particolarmente ricca di questi ultimi. Rapport o massa muscolare/scheletro Il pesce ha carcasse con una struttura scheletrica percentualmente più contenuta rispetto alla quantità di muscolo, vantaggio non secondario specialmente per la trasformazione in farina, determinando un apporto minore di ceneri e un maggiore apporto di parti nobili. Parliamo nel caso delle crocchette del pesce piccolo e utilizzato intero. I grassi del pesce Il grasso del pesce è differente da quello comunemente utilizzato nella produzione di mangimi, soprattutto da quello proveniente da carni bovine e suine; quest’ultimo infatti è ricco di colesterolo del tipo VL DL, cosiddetto “cattivo”, mentre quello del pesce del tipo HDL è in grado di indurre una diminuzione del livello di colesterolo complessivo nel sangue ed è dunque molto utile per la prevenzione delle patologie dell’apparato cardiovascolare. Il pesce è fonte di oligoelementi preziosi  Il pesce costituisce una fonte alimentare ricca di vitamina A, vitamina D e vitamine del gruppo B, oltre che di minerali importantissimi, come iodio e selenio, calcio e fosforo. Una dieta bilanciata a base di pesce quindi è importante per la crescita dei cuccioli, favorendo un corretto sviluppo muscoloscheletrico e contrastando l’insorgenza di processi infiammatori. Salubrità dell’alimento Il pesce è inoltre un alimento maggiormente sicuro per quanto riguarda il contenuto sia di residui di pesticidi sia di patogeni. È innegabile, infatti, che chiunque di noi nella scelta dell’alimentazione, per sé o per il suo pet, debba confrontarsi o scontrarsi con un inquinamento sempre maggiore del nostro mondo. Facciamo però alcune precisazioni. Ci riferiamo in particolar modo ai pesci piccoli, alla base della catena alimentare, perché è meno probabile che assumano inquinanti, a differenza dei pesci più grandi che mangiando i più piccoli possono accumularli. A quali ci riferiamo? Il pesce azzurro soprattutto: aringhe, acciughe, sgombro, sardine. Un altro fattore discriminante è la scelta di pesce pescato in mare e pesce superficiale, in quanto i metalli pesanti si accumulano sul fondale. È una carne alter nativa a quella degli allevamenti intensivi Oltre 30 studi scientifici del Dipartimento Ricerca e Sviluppo SANYpet – FORZA10, pubblicati su riviste internazionali di pregio, hanno studiato l’insorgenza di disturbi da reazioni avverse al cibo in relazione alla possibile presenza di residui farmacologici nelle farine di carne di allevamento intensivo. I risultati sono sorprendenti e fruibili al link www.forza10.com/scientific-studies . Per questa ragione FORZA10 ha fatto del pesce il suo tratto distintivo per quanto riguarda gli alimenti per cani e gatti, sia di mantenimento che dietetici. Se sei interessato a acquistare il Forza 10 Legend Digestion per cani clicca qui! Se sei interessato a acquistare il Forza 10 Renal Active per gatti clicca qui!  Se sei interessato a acquistare il Forza 10 Urinary Active per gatti clicca qui!

Prelibatezze per gatti esigenti
Monge Fruits sono alimenti complementari con la frutta fonte di minerali, vitamine e fibra.

La linea si compone di 12 prelibatezze destinate ai gatti più raffinati: pezzi interi di tonno dell'atlantico e del pacifico. Pollo con frutta esotica e aloe per favorire un equilibrato apporto di nutrienti.     La frutta utilizzata in Monge Fruits é una fonte naturale di nutrienti.     Inoltre in ricetta non sono utilizzati coloranti e conservanti.     Grazie alla cottura a vapore, le ricette risultano ancora più saporite, gustose e appetibili.     Monge Fruits include F.O.S. (fructo-oligosaccaridi) per il benessere intestinale del gatto.     La gamma offre, in lattine monodose da 80 g, due varianti Kitten per gattini (Pollo con Aloee Tonno con Aloe), cinque per gatti adulti (Pollo con Papaya, Pollo con Kiwi, Pollo con Ananas, Pollo con Mela rossa, Pollo con Frutta esotica) e cinque Adult a base tonno: Tonno con Papaya, Tonno con Kiwi, Tonno con Ananas, Tonno con Mela rossa, Tonno con Ananas, Mango e Mela.         Per visualizzare ed acquistare i prodotti CLICCA QUI

LETTIERA PER BOX: quali caratteristiche deve avere la giusta lettiera per il box del tuo cavallo?
Truciolo di legno, segatura, paglia pellettata, fibre naturali, carta riciclata... La lista delle tipologie di lettiera è molto lunga

Indipendentemente dal genere, esistono dei requisiti fondamentali che devono essere considerati nella scelta delle lettiere per cavalli. In genere i cavalli trascorrono gran parte della loro vita nei box: fare un ambiente sano del loro piccolo "3x3" è dunque un must, un requisito fondamentale per la salute e il benessere del cavallo.     La giusta lettiera deve innanzitutto essere naturale, delicata e inodore perché deve costituire un quotidiano giaciglio per il cavalloe deve garantire un riposo rigenerante e pienamente salutare.     Evitare quindi prodotti che possano contenere addensanti, collanti o addititvi chimici necessari nelle operazioni di pulizia del legno o delle materie prime dalle quali si ricava il truciolo o il pellettato.     L'ideale è un box sempre asciutto e con eccellenti condizioni igieniche. Per questo motivo, la lettiera deve ottimizzare l'assorbimento dei liquidi evitando il fastidioso compattamento. Questo aspetto gantisce anche una maggior durata del prodotto.     Fondamentale è scegliere una lettiera completamente depolverata per evitare problemi all'apparato respiratorio o pericolose allergie: se si scegliere una lettiera in truciolo o fibra naturale occorre assicurarsi che il prodotto sia stato liberato dagli enzimi e dalla polvere, che, se inalata, risulterebbe dannosa per i polmoni del cavallo.     Inoltre, a livello pratico, la lettiera deve essere di facile gestione per il groomer o per chi si occupa quotidianamente di pulire le deiezioni dei cavalli: scegliete sempre una lettiera in grado di ridurre significativamente il dispendio di risorse per la sistemazione e la rimozione di urina e letame.     Infine, l'aspetto dello smaltimento della lettiera di scarto non è da sottovalutare: nella scelta del prodotto più giusto per le vostre necessità valutate se, al termine del ciclo, la lettiera possa essere smaltita come fertilizzante.     C onosci i vantaggi della lettiera BIOCOCCO? CLICCA QUI

LETTIERA BIOCOCCO, completamente naturale, questa lettiera è ideale per il benessere del cavallo e del cavaliere...
Perché felice per la buona salute del cavallo, perché il lavoro in scuderia è molto meno faticoso e perché spende meno!

Scegliere la lettiera giusta per il box presenta notevoli riscontri positivi non solo sul cavallo che la utilizza ma anche sul proprietario in quanto il lavoro in scuderia risulta meno faticoso e più piacevole e, il minor consumo di prodotto, si traduce in maggior risparmio economico.   Una buona lettiera può fare la differenza nella qualità di vita di un cavallo abituato a trascorrere tantissime ore del giorno e della notte all’interno del box è importante quindi utilizzare solo prodotti di elevata qualità e altamente professionali.   Per questo motivo da pochissimi giorni è possibile acquistare direttamente su www.nonsolocavallo.it la lettiera per cavalli Biococco Horses, scelta perché presenta tutte quelle caratteristiche fondamentali elencate precedentemente, in grado di garantire la massima igiene e il miglior comfort ai cavalli e a chi li cura.   Biococco Horses è una lettiera completamente naturale, derivata dall'involucro esterno di un frutto che cresce a ciclo continuo, la noce di cocco, da cui prende il nome.   Il prodotto è venduto in sacchi leggermente pressati e con una leggera umidità (circa 25-30%), è quindi facile da maneggiare e lavorare. Il sacco ha un peso minimo garantito di 25 kg e un volume decompresso di 200 litri. Vediamo insieme le caratteristiche e tutti i vantaggi del prodotto.   E' NATURALE Biococco Horses è la lettiera derivata dalla noce di cocco, come tale è un prodotto totalmente naturale su cui si effettua solo una lavorazione meccanica: non vi è quindi alcuna traccia di prodotti chimici. La presenza naturale di tannino nella fibra di cocco evita il marcimento della lettiera stessa, abbattendo i problemi legati alla presenza di ammoniaca: cattivo odore, insetti, macchie sul manto e infezioni podali.   E' INODORE, ECOLOGICA E RICICLABILE Biococco Horses è inodore, ecologica e riciclabile. Abbatte i cattivi odori e riduce la presenza di mosche e insetti, diminuendo al contempo il lavoro manuale degli artieri.   RIDUCE I TEMPI DI LAVORAZIONE E I CONSUMI Ma la lettiera Biococco Horses non solo riduce il tempo di lavorazione ma anche la quantità di lettiera da utilizzare, ecco perché è molto economica. Biococco Horses ha il vantaggio di produrre meno scarto, agevolando lo smaltimento delle lettiere e riducendo i costi di gestione del box. Inoltre lo scarto, una volta compostato, è un ottimo concime naturale.   RIDUCE LA POSIBILITA' DI COLICHE Il cavallo non la trova appetibile perché priva di resina, limitando così il rischio di fastidiose e pericolose coliche.   RIDUCE LE PATOLOGIE ALLO ZOCCOLO La lettiera in fibra di cocco crea un ambiente ideale per lo zoccolo riducendo la formazione di tarli e micosi.   E' DEPOLVERATA La lettiera in fibra di cocco evita spiacevoli allergie e patologie all'apparato respiratorio dei cavalli perché priva di polvere.   GESTIONE DELLA LETTIERA Per l'impianto iniziale da effettuare in un box da 3x3 metri esclusivamente con la lettiera di cocco, sono necessari 3,5 sacchi: si consiglia uno strato non superiore a 15 cm, giusto compromesso tra comodità del cavallo e facilità nelle operazioni di pulizia.   Per la gestione quotidiana, rimuovendo solo le parti solide e le parti di lettiera che si compattano e hanno esaurito la capacità di assorbimento, si procede con un'integrazione di circa mezzo sacco alla settimana, quindi massimo 2 sacchi al mese.   Le parti bagnate che si concentrano sul fondo della lettiera non vanno rimosse ma fatte ossigenare movimentando la lettiera portando le parti più bagnate in superficie.   Con questo tipo di gestione i consumi di lettiera e lo smaltimento della stessa si riducono notevolmente, tanto che la media di consumo anno per cavallo scuderizzato è di circa 30 sacchi.   18 sacchi  pari a: creazione del primo strato di fondo al box + 6 mesi di consumo della lettiera. 30 sachi  pari al fabbisogno annuo di lettiera.   A meno di € 17,00 a sacco spedizione gratis     PROVALA ANCHE TU - ordina on line su www.nonsolocavallo.it CONSEGNA IN TUTTA ITALIA.

PROFESSIONAL HOOF CARE. Quando la qualità italiana è ideata da un maniscalco professionista
Lucky Fox propone una linea completa di prodotti professionali.

Gli zoccoli sono di fondamentale importanza per un generale benessere del cavallo, dobbiamo quindi proteggerli dalla troppa umidità dei terreni nei periodi invernali e dalla troppa siccità nei periodi estivi.   E non solo, anche dagli agenti di origine batterica presenti nella lettiera del box o nel fango, per ridurre al minimo i problemi che possono influenzare lo stato di salute delle unghie.   Lucky Fox propone una linea completa di prodotti professionali.   No foot no horse (niente piede niente cavallo).   Questo vecchio e saggio proverbio inglese insegna che, anche il miglior cavallo al mondo se non ha piedi forti e sani non può essere utilizzato al meglio.   Franco Volpi, maniscalco dal 1987, ha creato dei prodotti professionali per ridurre al minimo i problemi che possono influenzare lo stato di salute delle unghie.   Dopo anni di test, in collaborazione con altri maniscalchi e veterinari, ha realizzato una gamma completa per ogni situazione.     HERBALTAR catrame vegetale igenizzante per lo zoccolo del cavallo, prodotto professionale. Barattolo da 500 ml.   Applicato regolarmente garantisce una condizione ottimale a muraglia, suola e fettone.   Applicato dopo la ferratura crea una barriera naturale agli agenti esterni e aiuta la tenuta dei chiodi.     Molto indicato per cavalli che vengono docciati frequentemente.     BLACKSMITH OIL olio per zoccoli ideale per idratare e igenizzare lo zoccolo, prodotto professionale. Barattolo da 500 ml.   Particolarmente indicato nei periodi secchi, applicato con regolarità garantisce la giusta elasticità allo zoccolo.   Oltre ad esercitare un‘azione idratante grazie al Tea Tree e al Catrame vegetale di pino, crea una barriera naturale agli agenti esterni.     Consigliato dopo la ferratura.     SOS FROG igienizzante per il fettone prodotto professionale. Barattolo da 500 ml e spray da 400 ml.    Ha effetti benefici in caso di marcimento del fettone, tarlo, ascessi e distaccamenti.   Applicato regolarmente sulla parte interessata aiuta la ricrescita dei tessuti.         Per scoprire e provare i prodotti della linea LACKY FOX in vendita su nonsolocavallo clicca qui    

EQUIGOMMA. Pavimentazioni tecniche in gomma
Igieniche, antiscivolo, pratiche, confortevoli, isolanti e modulari

L' uso di pavimentazioni in gomma EQUIGOMMA è la soluzione più sicura ed efficace, in grado di mettere in sicurezza tutte le zone della scuderia, sia quelle ad elevato rischio, come lavaggi, corsie, giostre e mezzi di trasporto,sia quelle a medio rischio come box e zone preparatorie cavallo.     Le pavimentazioni EQUIGOMMA sono state specificatamente studiate per risolvere i problemi di sicurezza all'interno della scuderia.     EQUIGOMMA è disponibile in molteplici spessori e formati, in modo da garantire la giusta densità per le diverse zone della scuderia.     Nella gamma si possono trovare anche le esclusive pavimentazioni drenanti, le uniche in grado di sostituire in toto la comune lettiera, garantendo un fondo asciutto, antishock, confortevole e igienico.                                                         Forniamo senza alcun impegno preventivi e  consigli per realizzare i Vostri progetti.    tel. 030 2004920   info@poligomma.it   www.equigomma.it

Roma si prepara per Quattrozampeinfiera
Due giorni di spettacoli, emozioni, divertimento, sensibilizzazione, shopping e protagonismo. Un momento inusuale di confronto e formazione gratuito alla portata di tutti.

Sarà Roma , sabato 29 febbraio e domenica 1° marzo, ad ospitare la prima tappa 2020 di Quattrozampeinfiera , il più importante evento dedicato a tutti gli amanti di cani e gatti.    I veri protagonisti saranno proprio loro, i cani e i gatti dei visitatori che potranno cimentarsi  direttamente in attività sportive, educative e posare per scatti  fotografici o sfilare divertendosi con i propri “genitori”.   Nel Felis&Dogs Worl , gli allevatori saranno presenti con i loro esemplari per informare i futuri owners sulle peculiarità caratteriali delle singole razze e per capire quale sia più in linea col proprio stile di vita. Acquistare o adottare un cane o un gatto deve essere una scelta ponderata e consapevole. Da sempre la manifestazione cerca di lottare contro l’abbandono sensibilizzando la popolazione e ospitando le associazioni.   Nell’ ANGOLO DELLA SALUTE , diretto dal medico veterinario Federico Coccia , si darà importanza alla cura e al benessere: veterinari, educatori ed esperti di settore, interverranno durante le due giornate focalizzandosi sulle tematiche principali per dare ai visitatori spunti, suggerimenti e nozioni per migliorare il benessere dell’animale e migliorare la quotidiana convivenza. Un momento inusuale di confronto e formazione gratuito alla portata di tutti.   Nell'ottica di vivere una giornata da protagonisti, i visitatori potranno partecipare al casting fotografico della rivista “Quattro Zampe” , tra i fondatori della fiera stessa. La foto più votata sarà pubblicata in copertina sul numero di giugno. Infine, tutti coloro che si cimenteranno nelle dog activities come la Rally Obedience, la Dog Agility, il Disc Dog, l’osteopatia, la ricerca olfattiva, riceveranno in regalo un abbonamento digitale trimestrale alla rivista.   Per un momento di celebrità, sarà possibile inoltre partecipare ai favolosi scatti del progetto “Facce da Quattrozampeinfiera” a cura dello Studio Fotografico Flavio Di Properzio o partecipare alla sfilata non competitiva, la Doggy Show , organizzata e condotta da Hirtzia Solaro che giudicherà i cani di razza e non.   La fiera si rivolge anche alle famiglie e ai loro bambini. Sarà presente “Il Mondo di Titò”, un progetto editoriale in cui la protagonista - Titò e il suo cane Django – affrontano le problematiche risolvendole con soluzioni geniali e al tempo stesso  sostenibili. Alla base dei racconti c’è l’educazione al rispetto dell’essere umano, delle diversità, degli animali, della natura e dell’ambiente.  La ricerca di soluzioni, viene definita “Costruzione di Desideri” . Lo slogan motivazionale e filo conduttore di tutto il progetto è: “Non esistono problemi  ma solo soluzioni”.     L’edutaiment è il fil-rouge della due giorni, non una semplice fiera, ma un vero e proprio momento di intrattenimento educativo che da 8 anni caratterizza tutte le tappe della manifestazione.    Oltre 12.000 metri quadrati della Nuova Fiera saranno a disposizione dei visitatori per scoprire come migliorare il rapporto col proprio cane o gatto, approcciarsi ai servizi più innovativi per agevolare la gestione quotidiana del proprio amico fidato e dare il proprio contributo a chi è meno fortunato.   La fiera consente ai visitatori di interfacciarsi con le aziende per meglio comprendere la loro filosofia e i loro prodotti . Una scelta più consapevole quindi di ciò che meglio soddisfa le esigenze del proprio fido o felix.      Quattrozampeinfiera è un evento unico nel suo genere, organizzato dalla società Tema Fiere dal 2013 in 5 città, pensato per essere a misura di cani e gatti. Sul territorio nazionale, una fiera emozionale ed esperienziale alla quale partecipare col proprio amico fidato.    L’ingresso alla fiera è a pagamento. Prevendita on line € 8,50, scaricando il Buono Sconto dal sito Internet www.quattrozampeinfiera.it  € 8.  Prezzo intero € 11. Ingresso gratuito per i bambini 0-10 anni, cani e gatti.   Per informazioni è possibile mandare una email info@quattrozampeinfiera.it telefonare al numero 0362 1636218 o visitare il sito   www.quattrozampeinfiera.it   Dopo Roma ecco le altre città che ospiteranno Quattrozampeinfiera: Napoli - 4 e 5 aprile  Torino - 6 e 7 giugno  Milano - 3 e 4 ottobre   Padova - 7 e 8 novembre     LE COMPETIZIONI   TROFEO QUATTROZAMPEINFIERA by TRAINER Anche quest’anno si sfideranno i binomi più dinamici nelle diverse attività sportive, come la DogAgility, la RallyObedience, lo Splash Dog e il Free Style in acqua.  Entrambi gli appuntamenti sono promossi da Trainer, da anni impegnata nel campo della cinofilia con finalità sociali e con un evento annuale.    TROFEO RICERCA SU MACERIE by TRAINER All’interno della manifestazione si svolgerà la gara-simulazione di salvataggio indoor  tra le macerie organizzata da CSEN Soccorso e Trainer,  per festeggiare gli amici a 4 zampe che dedicano la loro vita al soccorso degli umani, si disputerà una sfida tra tutte le associazioni italiane. Una gara che in realtà vuole raccontare al grande pubblico come i cani operano quotidianamente a fianco della Protezione Civile in diverse attività di soccorso, al termine della gara gli stessi visitatori potranno testare l’abilità del proprio cane e nella ricerca tra le macerie per vivere Un giorno da Eroi.   DOPPIA ESPOSIZIONE REGIONALE ENCI  All’interno del Dogs World , si terrà la Doppia Esposizione Regionale Cinofila organizzata dal Gruppo Cinofilo Viterbese, nella quale gareggeranno le razze canine più prestigiose. I best ten, si sfideranno sia sabato che domenica, sul Red Carpet Show.   FELIS WORLD E INTERNAZIONALE ANFI Continua la collaborazione con QuattroZampeinFiera. Anche quest’anno l’ANFI -  sezione Lazio - sarà presente con un’Esposizione Internazionale Felina all’interno della manifestazione. Due giorni di gare che vedranno la presenza di oltre 300 gatti provenienti da tutta Europa. Tante le razze presenti, dal maestoso Maine Coon allo Sphynx, gatto nudo che affascina per la sua particolare caratteristica. E ancora… Persiani, Exotic Shorthair, Bengal, Sacro di Birmania, Ragdoll, Norvegesi delle Foreste, Siberiani, Neva Masquearda, British, Certosino, Turkish Van, Blu di Russia, etc. Sette Giudici Internazionali provenienti dalla Germania, Danimarca, Repubblica Ceca, Slovacchia e Italia, giudicheranno i gatti presenti e decreteranno i vincitori. Il culmine della gara si concluderà con il Best in Show , dove saranno decretati i migliori soggetti dell’esposizione. Altre due gare non “ufficiali” saranno effettuate nelle due giornate espositive: il 29 febbraio ci sarà la “ Speciale Persiani ed Exotic Shorthair” ; il 1 marzo “ Giulietta  & Romeo” gara a coppie di tutte le razze. Anche per queste due gare, i Giudici decreteranno il vincitore. Ovviamente non mancheranno i GATTI DI CASA , per loro è riservata una gara che decreterà il migliore tra i presenti. Il Best of Best riceverà anche la medaglia d’oro offerta dall’ANFI e la speciale coccarda offerta dalla FIFe, (Federazione Internazionale Felina). Un’opportunità per osservare da vicino il misterioso mondo dei gatti, con i suoi mille colori, sfumature e particolarità e scoprire quanto sia magico!    DOGS WORLD  Oltre 40 razze di presenzieranno per dare la possibilità a i futuri pet owner di riconoscere le peculiarità di ogni singola razza. La scelta consapevole è alla base del rispetto per gli animali!   DOGGY SHOW  Per tutti coloro che non possiedono un cane di razza, ma splendidi cani fantasia o senza pedigree, una sfilata ad hoc sia sabato che domenica li attende per vincere tanti prodotti in omaggio.   #UNSELFIEPERQZF  Come in ogni edizione, si ripropone l’attività più richiesta sui social della manifestazione: il selfie che ottiene più like, verrà premiato in fiera con simpatici omaggi e riportato su Facebook e Instagram di Quattrozampeinfiera seguiti da migliaia di fans.   FORMAZIONE E INFORMAZIONE   L’ANGOLO DELLA SALUTE Nell’ ANGOLO DELLA SALUTE, diretto dal medico veterinario Federico Coccia, sarà presente un vero e proprio Pet Corner dedicato all’importanza della cura , del benessere e a tutto ciò che gravita intorno al mondo dei nostri amici a quattro zampe: veterinari, educatori ed esperti di settore, personaggi del mondo dello spettacolo con i loro animaletti, interverranno durante le due giornate focalizzando l’attenzione  sulle problematiche quotidiane ed offrire loro nozioni utili e suggerimenti pratici per migliorare la quotidiana convivenza.    Un momento inusuale di confronto e formazione alla portata di tutti, ma non solo. Sarà, infatti, lanciata per la prima volta l’iniziativa “Cuccia in sospeso” , ispirata all’antica tradizione solidale di origine napoletana legata al caffè, divenuta un piccolo rituale di bontà nei confronti del prossimo. In questo caso ogni visitatore potrà lasciare qualsiasi genere di accessorio (un po’ come accade per il Muro della Gentilezza) non più utilizzato e rimesso in circolo per un riciclo green da destinare ad un amico a quattro zampe. Ecco quindi, che cucce, collari, ciotole, cappottini, coperte in disuso per vari motivi, potranno assumere nuova vita e magari  aiutare con un gesto gentile anche chi non può permettersi grandi acquisti a tema.    PRESIDIO VETERINARIO ED ESAMI Nello stand destinato al Presidio Veterinario, i visitatori potranno far effettuare gratuitamente ai loro cani, un esame preventivo - mediante dispositivo VET-WAVE -  che permette di ottenere informazioni sulla funzionalità dell’orecchio medio e sull’integrità timpanica.   INTRATTENIMENTO   GLI SPETTACOLI "La Compagnia delle Stelle" diretta da Anna Maria Piva, coordinerà una serie di interventi artistici tratti da spettacoli sul tema "mondo animale", effettuati da professionisti dello spettacolo, compagnie e teatri partner.   Vedremo la  colorata colonia felina di CATS, vivremo l'incredibile avventura di YUYO la formica, sorrideremo con la furbizia de IL GATTO CON GLI STIVALI e con CIRCLE OF LIFE entreremo nella foresta, attraverso magiche coreografie e strabilianti performance di circo contemporaneo. Non Mancherà  il momento in cui dare ai piccoli visitatori della Fiera l'opportunità di testare il proprio talento e cimentarsi nella recitazione e nel canto: dopo l'esibizione della Compagnia dei Piccoli Eroi, tratta da IL RE LEONE  gli ospiti saranno invitati a mettersi "in prova" con il Laboratorio " Un giorno da Leone, Un giorno da Attore " e più tardi ad esibirsi sul Red Carpet. E tra un evento e l'altro, siete tutti invitati allo Stand per  essere trasformati in teneri gattini o dolci cagnolini, con il TRUCCABIMBI.   I RADUNI Quest’anno ancora più numerosi sarà la parte dedicata ai Raduni di Razza ben 7 razze quelle coinvolte: decine di Westie, Maltesi, Jack russel, Cocker Spaniel, Cani Terranova,….invaderanno il padiglione della manifestazione.   ATTIVITA’ CON I CANI   DOG ACTIVITIES Per aumentare il rapporto di fiducia col proprio cane, sarà possibile cimentarsi gratuitamente nelle numerose attività sportive a misura di quattrozampe: gli esperti educatori cinofili avvicineranno i proprietari e i loro cani al DiscDog, all’AquaDog, alla Ricerca Olfattiva, all’Obedience, all’Osteopatia e Attivazione mentale.   CURA E IGIENE – IL SALONE DI BELLEZZA by My Love Per la cura e l’igiene del pelo, il Salone di Bellezza consente a tutti i proprietari di sottoporre alle esperte forbici, i differenti tipi di pelo dei propri cani. Un angolo in cui ricevere tutti i suggerimenti per una sana e curata igiene del proprio fido e scoprire le soluzioni per la cura del pelo.   SHOPPING E SERVIZI Tanti i prodotti da acquistare direttamente dalle aziende più rinomate di pet food, accessori, prodotti per la salute, integratori, servizi innovativi e di tendenza.  

IL GRANDE FREDDO: Giornali e televisioni ci mettono in guardia sull'arrivo di neve e gelo, ma i nostri cavalli che rischi corrono? Cosa fare per loro?
Il cavallo è un animale che sopporta molto bene il freddo. In natura d'inverno ha un pelo folto e caldo e non soffre certo di problemi legati a raffreddamento corporeo, almeno alle nostre latitudini.

Il pericolo invece è rappresentato dalla cattiva gestione. Prima di tutto bisogna ricordarsi di controllare più volte al giorno gli abbeveratoi: il rischio è che gelando non forniscono all'animale acqua sufficiente per poterlo dissetare o, ancora peggio, lo mettono in condizione di dover mangiare ghiaccio o neve che potrebbero dare origine a fenomeni colici "a frigore" con atonia intestinale, blocco della motilità ecc... Altro rischio è rappresentato dalle possibili correnti di aria fredda che si possono verificare con una sconsiderata apertura di più porte nella scuderia investendo i cavalli magari sudati per il lavoro d'allenamento con correnti d'aria fredda foriere di bronchiti e malattie da raffreddamento. In ultimo, ma non meno importante, un ulteriorecpericolo è rappresentato dal cattivo uso delle coperte e dal calore all'interno delle scuderie. Il cavallo, soprattutto se tosato, viene protetto con più strati di coperte soprattutto di notte, quando fa più freddo. Invece di notte nelle scuderie il calore aumenta sia per la presenza degli animali, sia perché nessuno continua a entrare o uscire aprendo le porte. Il "colpo di freddo" arriva la mattina quando si apre per l'inizio dei lavori: proprio in quel momento si prendono i cavalli, si legano ai due venti, si tolgono le coperte e si da subito una bella strigliata. Non dobbiamo essere noi a spiegare che questo è un comportamento più dettato dall'umanizzazione dell'animale che dal buon senso.

Box con fondo in terra: come ridurre l'umidità e infiltrazioni
Con le pavimentazioni EQUIgomma risolvi questo problema in scuderia apportando notevoli benefici alla salute del cavallo

Spesso, per motivi legati alla tutela del territorio, siamo nell´impossibilità di realizzare dei box con fondo in calcestruzzo. Tuttavia un box con fondo in terra o erba, oltre ad essere ricettacolo di parassiti, raccoglie urina e feci impregnandosene dell’odore. Durante l’inverno inoltre trattiene l’umidità, portando problemi articolari al cavallo, e in estate si trasforma in polvere provocando infezioni o allergie. Il box con fondo in terra inoltre rende impossibile una pulizia efficace e produce un dispendio considerevole di lettiera. Le pavimentazioni in gomma ad alto spessore per posa a secco ci vengono in aiuto, permettono di risolvere i problemi di infiltrazioni, umidità e cedimenti apportando benefici al cavallo. Le pavimentazioni più adatte sono quelle con alto spessore 40 o 50 mm, con lato tassellato per un’adesione ottimale al terreno e lato antiscivolo impermeabile per garantire maggiore sicurezza antishock. La posa di queste pavimentazioni è molto semplice, è sufficiente appianare il terreno di posa e appoggiarle, facendole aderire perfettamente, possiamo aiutarci con un rullo per comprimerle meglio sul fondo. Grazie all’uso di queste pavimentazioni, è possibile ridurre in maniera considerevole la quantità di lettiera, rendendo più veloce e facile la pulizia quotidiana del box del cavallo. Umidità e infiltrazioni verranno trattenute sul terreno e le pavimentazioni risulteranno asciutte permettendo al cavallo perfino di coricarsi. L’azienda Poligomma con la linea specifica per scuderie Equigomma, produce pavimentazioni in gomma adatte allo scopo, negli spessori 30,40 o 50 mm impermeabili e antiscivolo, con lato tassellato. Per informazioni e richieste è possibile contattare l’azienda al numero 030.2004920 oppure tramite l’indirizzo mail info@poligomma.it . Shop on line www.equigomma.it

Lettiera per cavalli BIOCOCCO HORSES
Da oggi questa lettiera per cavalli eccellente per qualità, praticità d'uso e prezzo è ordinabile nel nostro negozio on line con spedizione gratuita comodamente a casa tua

La lettiera biococco Horses è NATURALE In genere i cavalli trascorrono gran parte della loro vita nei box: farne un ambiente sano è dunque un requisito fondamentale per qualsiasi tipo di lettiera che abbia in considerazione la salute e il benessere del cavallo. Una lettiera completamente naturale, derivata dall'involucro esterno di un frutto che cresce a ciclo continuo, la noce di cocco. La lettiera in fibra di cocco è un prodotto totalmente naturale e su cui si effettua solo una lavorazione meccanica: non vi è quindi alcuna traccia di prodotti chimici. La presenza naturale di tannino nella fibra di cocco evita il marcimento della lettiera stessa, abbattendo i problemi legati alla presenza di ammoniaca: cattivo odore, insetti, macchie sul manto, infezioni podali ecc... come illustrato meglio in seguito. La lettiera biococco Horses è INODORE, ECOLOGICA E RICICLABILE BIOCOCCO HORSES è la lettiera derivata dalla noce di cocco, pensata appositamente per il cavallo: inodore, ecologica e riciclabile. Inoltre BIOCOCCO HORSES abbatte i cattivi odori e riduce la presenza di mosche e insetti, diminuendo al contempo il lavoro manuale degli artieri.   La lettiera biococco Horses riduce IL TEMPO DI LAVORAZIONE E LA QUANTITà DI LETTIERA DA UTILIZZARE BIOCOCCO HORSES ha il vantaggio di produrre quantitativi inferiori di scarti, agevolando lo smaltimento delle lettiere e riducendo i costi di gestione del box. Inoltre lo scarto, una volta compostato, è un ottimo concime naturale. La lettiera biococco Horses riduce POSSIBILITà DI COLICHE Il cavallo non la trova appetibile perché priva di resina limitando così il rischio di fastidiose e pericolose coliche. La lettiera biococco Horses riduce PATOLOGIE ALLO ZOCCOLO La lettiera in fibra di cocco crea un ambiente ideale per lo zoccolo riducendo la formazione di tarli e micosi.   GESTIONE DELLA LETTIERA Per l'impianto iniziale da effettuare in un box da 3x3 metri esclusivamente con la lettiera di cocco, sono necessari 3,5 sacchi: consigliamo uno strato non superiore a 15 cm, giusto compromesso tra comodità del cavallo e facilità nelle operazioni di pulizia.  Per la gestione quotidiana, rimuovendo solo le parti solide e le parti di lettiera che si compattano e hanno esaurito la capacità di assorbimento, si procede con un'integrazione di circa mezzo sacco alla settimana, quindi massimo 2 sacchi al mese. Le parti bagnate che si concentrano sul fondo della lettiera non vanno rimosse ma fatte ossigenare movimentando la lettiera portando le parti più bagnate in superficie. Con questo tipo di gestione i consumi di lettiera e lo smaltimento della stessa si riducono notevolmente, tanto che la media di consumo anno per cavallo scuderizzato è di circa 30 sacchi.   30 sacchi quindi è pari al fabbisogno annuo di lettiera 18 sacchi quindi è pari a: creazione del primo strato di fondo al box + 6 mesi di consumo di lettiera   Il prodotto è venduto in sacchi leggermente pressati (compressione 2,5:1) e con una leggera umidità (ca. 25 – 30%), è quindi facile da maneggiare e lavorare. Il sacco ha un peso minimo garantito di 25 kg e un volume decompresso di ca. 200 litri. Le misure del sacco sono 100 cm x 45 cm x 19/20c m.   Si effettua servizio di consegna in tutta Italia per un minimo d'ordine di un bancale da 18 o 30 sacchi (in sardegna solo da 30 sacchi) con costi diversi in base alla zona di residenza (Italia, Sardegna oppure Isole Minori/Venezia Laguna). La merce è resa su pedana, consegnata a mezzo vettore.  > ordina on line  

La redazione del Portale del Cavallo, di INFORMA e lo staff di Non Solo Cavallo e Pianeta Cuccioli, augurano a lettori, amici e clienti tanti auguri di buone feste e di un prospero e sereno 2020
Anche per questo Natale abbiamo pensato a un grande regalo per tutti voi

5 OPPORTUNITA' PER GRANDI AFFARI, DA SCEGLIERE CON CALMA ma attenzione molti prodotti in super super offerta potrebbero sfuggirti, perciò tenete d'occhio l'OUTLET   I REGALI, LE PROMOZIONI E IL SUPER OUTLET DURANO SOLO FINO A LUNEDI 6 GENNAIO   1 - NON HAI LA TESSERA PREMIUM? NESSUN PROBLEMA TE LA REGALIAMO NOI, con una spesa di soli 100 Euro la aggiungi al carrello e sconti subito il 10% e la Tessera sarà tua per un anno intero.   2 - LA TESSERA VALE IL 10% anziché il solito 5%, sino al 6 di gennaio la Tessera Premium vale il doppio.   3 - MAI VISTO UN OUTLET CON SCONTI COSI' ALTI. Tutti gli sconti sono stati alzati, lo sconto minimo è del 50% e arrivano fino all'80%, questo su tutti i prodotti.   4 - Ricordati che ti basta aggiungere un prodotto in vendita nell'OUTLET di qualunque importo per avere la spedizione gratuita.   5 - Ad OGNI TUO ORDINE riceverai direttamente nel pacco o per e-mail un BUONO SCONTO per il tuo prossimo ordine: BUONO di   5,00 EURO per un ordine minimo di 100,00 Euro BUONO di 30,00 EURO per un ordine minimo di 300,00 Euro BUONO di 60,00 EURO per un ordine minimo di 500,00 Euro     Ancora buone feste a tutti e buoni affari.

Almo Nature non appartiene più a un umano, ma allo scopo della Fondazione Capellino: la difesa dei cani, dei gatti e della biodiversità
L'Agenzia delle Entrate ha riconosciuto ufficialmente il modello economico-solidale (duale) Almo Nature - Fondazione Capellino: una decisione storica per l´Italia grazie alla quale, per la prima volta, una fondazione costituita senza scopo di lucro per realizzare finalità di solidarietà sociale possiede un'azienda, i cui profitti sono della fondazione per la realizzazione degli scopi definiti nello Statuto

Era il mese di marzo del 2018 quando Pier Giovanni Capellino , fondatore di Almo Nature , azienda nota per essere stata la prima al mondo a produrre alimenti per cani e gatti con ingredienti in origine idonei al consumo umano, aveva dichiarato che tutti i profitti (dividendi) dell’azienda maturati dal 1 gennaio 2018 -e per sempre- sarebbero stati a disposizione della Fondazione Capellino , da lui fortemente voluta, che li avrebbe impiegati in difesa dei cani, dei gatti e per la salvaguardia della biodiversità .   L’Italia però, a differenza di altri Paesi, non era pronta ad accogliere un tale modello Economico-Sociale, ovvero una Fondazione che possiede un’azienda (lavoro delle persone + capitale finanziario + un prodotto di marca) i cui profitti vengono destinati alla realizzazione di progetti reali, concreti e trasparenti.   La tenacia di Pier Giovanni Capellino , supportata dal team dell’avvocato Succi dello studio legale BonelliErede li ha portati, però, lo scorso novembre a sottoporre un dettagliato interpello all’Agenzia delle Entrate che nei giorni scorsi ha risposto (risposta n. 187/2019) riconoscendo di fatto un nuovo modello economico-solidale (duale) nel quale la proprietà dell’azienda e i suoi frutti possono non appartenere a un umano ma a uno scopo che nel caso specifico di Almo Nature-Fondazione Capellino coincide con la difesa dei cani, dei gatti e della biodiversità.   Con questa decisione l’Agenzia delle Entrate permette ad Almo Nature, già riconosciuta dalla Prefettura di Genova il 5 novembre 2018, di realizzare un nuovo modello di azienda a “capitalismo solidale” ovvero, come recita il claim riportato su tutti i prodotti, di realizzare la prima azienda “ owned by the animals ”, posseduta interamente dagli animali, dalla natura e da tutti gli umani che ne condividono i valori.   La Fondazione agirà secondo le regole del suo Statuto, il consiglio di amministrazione opererà con assoluta trasparenza, sotto il controllo di tutti e delle autorità pubbliche. Ogni anno verranno pubblicati un bilancio chiaro e certificato, nonché i risultati ottenuti.   “ Per la legge italiana, classificandosi come ente commerciale, ora la Fondazione ha diritto a gestire la società di cui ha la proprietà e ad essere finanziata dalla stessa senza penalizzazioni – spiega Pier Giovanni Capellino. - In alternativa avrei dovuto vendere l'azienda e trasformare il capitale in rendita mentre volevo non dividere la solidarietà dalla produzione della ricchezza e coinvolgere dipendenti e clienti: i primi ora potranno dare un significato aggiunto al loro lavoro di tutti i giorni, i secondi potranno scegliere tra una crocchetta come tante e le nostre crocchette che sono buone due volte , alla salute di cani e gatti e, grazie ai suoi profitti, alla difesa della natura”     Sono al momento tre i progetti di Almo Nature-Fondazione Capellino:   1) - il progetto europeo Companion Animal For Life , lavora attraverso tre azioni complementari (AdoptMe, LoveFood, RespectMe) e mira all'istituzione di un registro europeo obbligatorio di identificazione e registrazione dei cani e dei gatti sin dalla nascita, ad eliminare gli abbandoni, il randagismo, il commercio abusivo dei cuccioli, sino a trasformare i canili in luoghi di transito temporaneo e non di detenzione, come accade oggi nella maggior parte dei casi.   2) - Farmers&Predators  , il progetto che ha come obiettivo la salvaguardia degli spazi necessari alla sopravvivenza dei grandi mammiferi (carnivori e non) e la convivenza tra grandi animali e attività umane che inesorabilmente si scontrano per l’occupazione del territorio.   3) - Regenerating Villa Fortuna ,  il progetto agricolo sperimentale di rigenerazione della terra dopo decenni di coltura intensiva condotto sui terreni agricoli che circondano gli edifici dove, al termine del loro recupero, sorgerà la sede della Fondazione Capellino, nel Comune di San Salvatore Monferrato, in Piemonte.     Ufficio stampa Almo Nature Fondazione Capellino            

Nel fine settimana arriva a Milano (Parco Esposizioni di Novegro) Quattrozampeinfiera tra sport e pet therapy, divertimento, informazione, spettacolo, tendenze, laboratori didattici, shopping, adozioni
Sabato 5 e domenica 6 ottobre (Parco Esposizioni di Novegro) la "due giorni pet friendly" più famosa d´Italia. Il settore pet, vale oltre 2 milioni di euro

Divertirsi con il proprio cane in piscina oppure correre insieme anche sul fango, in bici o con il monopattino e persinouno spazio giochi interamente dedicato ai felini, in cui i gatti potranno saltare tra tunnel e ostacoli. Imparare tutto sul benessere dei nostri amici pelosi, avvicinare il mondo animali ai bambini con progetti educativi o attraverso la pet therapy . Vedere e toccare con mano tutte le ultime novità del settore pet, un mercato in Italia in continua evoluzione che sembra non conoscere crisi ( vale oltre 2 milioni di euro) . Con tutto questo e altro ancora si presenta questo fine settimana  a Milano, sabato 5 e domenica 6 ottobre (Parco Esposizioni di Novegro) , Quattrozampeinfiera , il più importante evento dedicato a tutti gli amanti di cani e gatti. Inoltre, per chi ancora è in cerca di un animale da inserire nel proprio nucleo familiare, in esposizione le razze canine e feline per capire quale sia la più adatta al proprio stile di vita. Ma anche un angolo riservato alle adozioni per gli amici quattro zampe meno fortunati. E poi ci saranno loro: esperti, influencer e personaggi televisivi del mondo pet ad informare i visitatori. Tantissime le attività  ludiche e formative  per conoscere le patologie più comuni e imparare a curarle, scoprire le leggi in materia pet, tenere il nostro animale sempre pulito, scegliere la dieta giusta, educare il proprio cane a vivere correttamente negli spazi pubblici o privati. E per non separarsi mai da fido e micio, anche durante le vacanze, si potranno scoprire le migliori soluzioni e le strutture  pet friendly . Quattrozampeinfiera  è un evento unico nel suo genere, organizzato dalla società Tema Fiere dal 2013 in cinque città italiane, pensato per essere a misura di cani e gatti, una  fiera emozionale ed esperienziale alla quale partecipare col proprio amico fidato.  Biglietti Ingresso  Buono Sconto dal sito www.quattrozampeinfiera.it  € 8 Biglietto intero € 11 Ingresso gratuito per i bambini 0-10 anni, cani e gatti. Tutte le attività all'interno della fiera sono gratuite. Per informazioni è possibile mandare una email  info@quattrozampeinfiera.it o visitate il sito   www.quattrozampeinfiera.it QUATTROZAMPEINFIERA  2019 A MILANO: LE INIZIATIVE PER IL PUBBLICO · QUATTRO ZAMPE - la Rivista Nell'ottica di vivere una giornata da protagonisti, i visitatori potranno partecipare al casting fotografico della rivista “Quattro Zampe” , tra i fondatori della fiera stessa. La foto più votata sarà pubblicata in copertina il mese successivo. · # UNSELFIEXQZF by CORSICA FERRIES Per essere sempre in sintonia con i social, torna la gettonatissima iniziativa : nei giorni precedenti la fiera, chiunque lo voglia può pubblicare sulla pagina Facebook o Instagram di QuattroZampeInFiera un selfie con il proprio cane o gatto. Lo scatto che otterrà più “Mi Piace” verrà premiato sabato 5 e domenica 6,  ottobre sul Red Carpet di Milano! · FACCE DA QUATTROZAMPEINFIERA Nello stand Foto e Video di Flavio Properzio potete farvi immortalare con il vs cane  o gatto per partecipare al contest “Facce da Quattrozampeinfiera”. Gli scatti migliori saranno stampati, caricati sui social ed esposti nelle tappe successive. LE ATTIVITA’ · SPORT PER TUTTI I TIPI DI CANI Gli “umani” potranno cimentarsi gratuitamente con i loro cani nelle varie attività sportive in compagnia di educatori cinofili come Dog Agility, CaniCross, Dog Endurance, Triathlon/Duathlon, Aquathlon, Dog Scooter, Dog Trekking, Dog Fitness, Disc Dog, Splash Dog, Water Dog, Sheep Dog, Puppy Park, Farm Run e tante altre! L’ANGOLO DELLA BELLEZZA In una fiera tanto completa, non può di certo mancare uno spazio dedicato alla cura del corpo, grazie al Salone di Bellezza by Solaro H che presenta shampoo, balsami, deodoranti, attrezzature per toelettatura e prodotti per ogni tipologia di pelo. Qui si potrà far toelettare gratuitamente il proprio cane e imparare tutto sulla sua igiene quotidiana. Sarà inoltre possibile assistere a corsi dimostrativi di toelettatura sportiva tenuti da famosi esperti. · CAT AGILITY Uno spazio interamente dedicato ai gatti in cui gli esemplari dei visitatori potranno cimentarsi in tunnel, salti, ostacoli per divertirsi e mantenersi in forma. · DOG LOVERS DAY Sabato 5 ottobre, si terrà la "Dog Lovers Day", l a giornata per celebrare l'amicizia tra uomo e cane, organizzata da Michela Vittoria Brambilla , presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, partner di QuattroZampeinFiera, che interverrà alle 10.30 per presentare le varie iniziative di solidarietà e il 'dog show’ al quale potranno partecipare tutti coloro che vorranno essere protagonisti col proprio amico a quattro zampe, con iscrizione gratuita alla fiera e premi per tutte le categorie.  “L'amore che sanno donarci i nostri amici animali compagni è unico e irripetibile”, commenta l'on. Michela Vittoria Brambilla, presidente di Leidaa e madrina dell'iniziativa in fiera. “Ogni cane, ogni gatto e ogni animale abbandonato merita di avere una casa dove vivere felice: i rifugi del nostro paese sono pieni ed è nostro compito offrire a tutti gli animali che vi si trovano l'opportunità di vivere in una famiglia. È anche grazie a eventi come 'QuattroZampeinFiera' che la nostra associazione riesce nel suo intento”. LE COMPETIZIONI E I GIOCHI TROFEO QUATTROZAMPEINFIERA by TRAINER Il Trofeo Quattrozampeinfiera by TRAINER comprende le seguenti discipline: Splash Dog, Rally Obedience e Agility. E’ promosso dall’azienda Trainer in tutte e 5 le tappe della fiera. TROFEO RICERCA SU MACERIE by TRAINER All’interno della manifestazione si svolgerà la gara-simulazione di salvataggio indoor  tra le macerie organizzata da CSEN Soccorso  e Trainer,  per festeggiare gli amici a 4 zampe che dedicano la loro vita al soccorso degli umani, si disputerà una sfida tra tutte le associazioni italiane. Una gara che in realtà vuole raccontare al grande pubblico come i cani operano quotidianamente a fianco della Protezione Civile in diverse attività di soccorso, al termine della gara gli stessi visitatori potranno testare l’abilità del proprio cane e nella ricerca tra le macerie per vivere Un giorno da Eroi. DOG RUN by monge– RCS SPORT Movimento, attività fisica e benessere. RCS SPORT promuove, all’interno di Quattrozampeinfiera, la corsa non competitiva a 6 zampe che si svolgerà nel Parco Esposizioni Novegro il 6 ottobre alle ore 16.00. Un evento nell’evento per mantenersi in forma con i nostri cani nel loro pieno rispetto. · QUATTROZAMPEINFIERA DOG WINNER by Farmina Doppia esposizione cinofila amatoriale destinata a cani di razza con o senza pedigree. · QUATTROZAMPEINFIERA SUPER DOG Una “sfilata” per i cagnolini “super” a trazione anteriore! · DOGGY SHOW by MONGE A grande richiesta, torna in fiera anche la sfilata: un momento di celebrità sulla passerella , che potrete vivere come protagonisti in compagnia del vostro cane meticcio. · I GIOCHI DI MY PETS HERO TUTTI I CANI SONO SUPEREROI! Sabato e domenica My Pet's Hero insieme ad educatori esperti, farà scoprire le abilità del cane attraverso attività sportive, di attivazione mentale e ricerca ludica. PER CHI CERCA UN CANE O GATTO Chi è intenzionato ad inserire un nuovo cane o gatto nel proprio nucleo familiare, verrà aiutato e consigliato nell’individuare quello più in linea con il proprio carattere e stile di vita. Una scelta consapevole del proprio compagno a quattro zampe è il presupposto più importante per costruire un rapporto bello ed armonioso e per evitare il più possibile equivoci. FELIS WORLD by MONGE Nell’area Felis World by Monge , saranno presenti allevatori di razze feline che illustreranno le loro diversissime caratteristiche e peculiarità. Tra le altre presenzieranno Maine Coon, Siberiano, Burmese, Esotico, Persiano, Sacro di Birmania, Norvegese, Ragdoll, Angora Turco, Bengala, Snow, British, Devon Rex. · DOGS WORLD by Farmina Saranno presenti allevatori di razze canine che illustreranno le loro diversissime caratteristiche e peculiarità. Tra le altre presenzieranno: Levriero russo, Bouledogue francese, Chihuahua pelo lungo e corto, Levriero afgano, Maltese, Pastore maremmano abruzzese, Cocker spaniel inglese, Corgi pembroke, Alano, Labrador, Golden retriever, Bichon a Póil frisé, Staffordshire terrier, American staffordshire terrier, Cavalier king charleston spaniel, Phelene, Epagneul nano continentale papillon, Flat coated retriver, Hovawart, Shetland, Curly coated retriver, Shitzu, etc. LE ASSOCIAZIONI A SUPPORTO DELLE ADOZIONI CONSAPEVOLI Per coloro che invece volessero adottare un cane o un gatto nel proprio nucleo familiare, diverse sono le associazioni che presenziano all’interno della fiera. Chi non comprende con chiarezza l’impegno, la dedizione e le cure richieste da un animale, spesso finisce per abbandonarlo! I MOMENTI DI FORMAZIONE SPAZIO SALUTE by SUSANNA MESSAGGIO SUSANNA MESSAGGIO - Madrina del salotto televisivo dedicato alla salute e al benessere dei nostri cani e gatti, intervisterà illustri esperti di settore. All’interno si alterneranno educatori cinofili, comportamentisti e veterinari e farmacisti specializzati nel pet. LE STAR DEI SOCIAL Nei 2 giorni di fiera, sarà possibile incontrare i personaggi più famosi dei social LUDOVICA E LUCREZIA Oltre 20Mila follower su Instagram, foto trendy e ricercate fanno di Lucrezia il barboncino italiano più seguito del web.Gira in Maserati, ama divertirsi e indossare capi firmati. Posa per servizi fotografici ed è portavoce dei brand più esclusivi del settore pet. Le sue foto forse un po’ esagerate sono decisamente originali e chic. Sarà possibile incontrarla di persona nel suo spazio fashion, sia sabato che domenica. IL GATTARO PIU’ FAMOSO DEL WEB Federico Santaiti, il “gattaro più famoso del web” intratterrà i suoi follower con simpatici quiz a tema gatto. COMICS CORNER Un’area interamente dedicata a tutti coloro che eseguono simpatici disegni a tema cane gatto. Vignette, stories e tanto altro nel nostro comics corner. TUTTO A MISURA DI CANE E GATTO Per una quotidianità in linea con i ns pet tante aree e realtà a disposizione dei visitatori. TURISMO PET FRIENDLY La parte fieristica riservata al turismo rappresenta un importante tassello nella lotta contro l’abbandono. Rendere noto quanto numerose e diverse siano in Italia le soluzioni di viaggio e le strutture ricettive aperte agli amici a quattro zampe (alberghi, B&B, agriturismi, campeggi, villaggi vacanze, crociere, tour), non può che facilitare i padroni nella gioiosa scelta di trascorrere le vacanze insieme ai propri animali. Il nostro cane o gatto ci ringrazierà per avergli evitato la pensione! Oltre alle spiagge pet friendly, presenzierà Corsica Ferries, la compagnia navale che consente di vivere il viaggio col proprio pet in completa tranquillità. · GLI ELETTRODOMESTICI PER LA GESTIONE DI UNA CASA A PROVA DI PET Per coloro che possiedono cani o gatti, tante le aziende di elettrodomestici che presentano prodotti per una gestione più comoda della quotidianità. FASHION&LUXURY PET A’ PORTER QUATTROZAMPEINFIERA Non mancheranno momenti fashion nell’ Area Pet à Porter Quattrozampeinfiera , una vera e propria passerella darà grande visibilità alle “marche più in” del momento che sfileranno in continua nei 2 giorni di manifestazione. I RADUNI DI RAZZA E AMBASSADORS Aumenta sempre più la voglia di riunirsi, confrontarsi e di appartenere. All’interno della fiera tanti gli ambassador di varie razze come quella dei maltesi , terranova , labrador , westye , pinscher , chihuahua , bulldog francesi, levrieri, etc. GLI SPETTACOLI Il Carpet Show, è per tradizione una tra le aree più gettonate di QuattroZampeInFiera , dove quotidianamente e ad ogni ora si alterneranno momenti di spettacolo e di intrattenimento (sfilate, premiazioni e tanto altro), resi ancora più piacevoli dall’interazione con il pubblico. ESIBIZIONE DI DISCDOG Le imperdibili acrobazie del pluri-Campione Mondiale di Disc Dog, Adrian Stoica, ci sorprenderanno con figure di free style di altissimo livello, per un vero effetto BAU-WOW!!! SPETTACOLO DI SYNCRODO Direttamente da Italia’s got talent, sul red carpet si esibiranno 12 cani e i loro conduttori in uno spettacolo di syncrodog, un’attività cinofila nuova, divertente coinvolgente alla portata di tutti.  Adatta a persone e cani di qualunque età. Non prevede una preparazione atletica o uno sforzo fisico intenso da parte del cane o della persona che lo conduce. semplici esercizi di obbedienza e suggestive figure in accordo col ritmo ed il carattere della musica che accompagna l’esecuzione stessa. PER I CUCCIOLI A 2 E 4 ZAMPE IL MONDO DI TITO’ Un progetto editoriale per bambini dove la protagonista - Titò e il suo cane Django – affrontano le problematiche risolvendole con soluzioni geniali e al tempo stesso pratiche e sostenibili. Alla base dei racconti c’è l’educazione al rispetto dell’essere umano, delle diversità, degli animali, della natura e dell’ambiente. La ricerca di soluzioni, nel Mondo di Titò, viene definita, “Costruzione di Desideri” e il filo conduttore di tutto il progetto è: “Non esistono problemi  ma solo soluzioni”. BAMBILITY e PICCOLE ORME DANIELA MALAGOLI Progetto sviluppato da un team di educatori dell’infanzia ed esperti cinofili, che punta allo sviluppo emotivo, sociale e motorio del bambino attraverso la relazione con il cane.  I bambini e i ragazzi avranno l’opportunità di conoscere e relazionarsi con il cane attraverso attività ludiche e di interazione diretta con il cane stesso, sotto la guida attenta dei tecnici Bambility e dei cani specificamente preparati. E’ un momento ludico e coinvolgente, ricco di attività pratiche in cui i bambini e ragazzi sono diretti protagonisti. PET THERAPY Terapia assistita con gli animali che favorisce la partecipazione ed il coinvolgimento di bimbi, adulti e anziani, sfruttando canali comunicativi semplici, spontanei e intuitivi. L’incontro e la relazione con il cane crea subito un impatto di conforto e sicurezza, senza pregiudizi di alcun tipo che tocca i sentimenti profondi della persona. Placa ansie e tensioni, promuove la socialità e l’empatia, favorisce il movimento, le risate e il BUONUMORE! il cane interviene e funge da ponte tra le incertezze della vita e il ritrovare se stessi, quella fragile identità che si sta lentamente costruendo. Scoprire per il bambino/adolescente “il proprio posto” in un mondo oggi così caotico, pieno di sollecitazioni e di stimoli e poco abituato a percepire il valore di un sincero abbraccio e un incondizionato ascolto!

  • RICEVI GRATIS INFORMA

    A ogni acquisto ricevi gratis nel tuo pacco il notiziario INFORMA, il nostro bimestrale di informazione e benessere di cavalli, cani, gatti e persone.

    Fino a esaurimento delle copie tirate ogni bimestre

  • 5% EXTRA SCONTO SUBITO

    Con la Tessera Premium ricevi subito 5% SCONTO EXTRA su tutti i tuoi ordini per un anno intero, oltre agli sconti già presenti sui prodotti in vendita.

    > Aggiungila subito al carrello